Pubblicato da: ruotenelvento | febbraio 16, 2015

HOLLOW LONGBOARD SKATE: JOLENE – IL COLLAUDO

HOLLOW LONGBOARD SKATE RIDE

Corre, carva e fa pure gli slide senza creparsi. Questo era quello che chiedevo a Jolene, questa rustica forastica selvaggia ragazza del boschetto che parla con zeppola del Tennessee orientale. Come prima HOLLOW LONGBOARD corrisponde in un certo senso alle aspettative, poi però c’è qualcosa da migliorare in base alle sensazioni offerte dalla prima uscita. Parlo di sensazioni perché su quelle puntavo molto: invece, così così. Il problema principale infatti è che mi rimane troppo rigida, mentre nella mia fantasia doveva muoversi più elastica e reattiva, se non scricchiolare. Quindi bisogna lavorare su materiali più adatti e soprattutto sugli spessori, rimanendo assolutamente fedeli al legno – senza fibra di vetro, insomma.

Oh, poi se come poser la metti appoggiata sulla balaustra col bottom tutto listellato verso la strada stai sicuro che la gente si ferma😀


Responses

  1. […] fa saltare i ponti in bocca. Ora la Comet aveva i Gullwing Charger, ma questi son finiti sotto la hollow, così – appunto – rimase orfana. Allora perché – comunque mi piace usarla […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: