Pubblicato da: ruotenelvento | agosto 4, 2015

HOLLOW LONGBOARD SKATE II: LA SERENISSIMA – seconda parte

LA SERENISSIMA è pronta per andare in strada. Ogni manufatto è il frutto di una visione: e in quell’istante in cui ha lampeggiato era proprio così, o quasi. E’ venuta leggera, qualche grammo sopra i due chili grippata, ed è tutto un altro discorso rispetto alla cigolante e cicciotta mamma Jolene per robustezza e avviamento delle linee. Insomma abbiamo trovato il modo, con materiale sottile ma solido (betulla invece che pioppo), orientando correttamente le fibre e facendo lavorare veramente il rivestimento.

Le dimensioni sono 106 x 26,5 e per il momento – cioè finché non capita l’occasione di agguantare un nuovo setup decente senza dissanguarsi – la tavola gira con Gullwing Charger, Bones Reds, Minizombie 70 mm 78a e grip Blood Orange.

La decorazione lato strada forse è un po’ troppo… come dire… overdone, ma serviva per effettuare delle prove per il tono su tono e per rendere colori problematici come l’oro e infine, essendo l’ispirazione costruttiva prettamente aeronautica, ricordare uno dei velivoli più eleganti mai prodotti in Italia, cioè lo S.V.A. 5.

Eccola, la serie dei prototipi a volume: la n.7 in polistirene e vetroresina, Jolene e La Serenissima.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: