Pubblicato da: ruotenelvento | dicembre 28, 2016

ROAROCKIT – COSTRUIRE UNA TAVOLA DA SKATE FACILE FACILE – parte prima: il kit

roarockit-old-school

Lasciate on the wall hollow board, poliuretano, fibra di vetro e altre stravaganze. Con roarockit old school deck i cari, vecchi 7 strati di acero e vuoto a pompetta!

roarockit è il modo più semplice per raddoppiare il puro piacere di fare skate, cioè mettere i tuoi piedini santi sulla tavola che ti sei costruito tu con le tue manine sante senza troppi sbattimenti. Nato in Canada da un’idea di Ted Hunter e Norah Jackson, roarockit fornisce una serie di kit che copre un po’ tutte le sfumature dello skate. ruotenelvento ne aveva già sentito parlare da un paio d’anni e ampio spazio a roarockit è dedicato anche nel libro The handmade skateboard di Matt Berger. In catalogo si trovano un cruiserino 23″, un pintail 40″, uno street 32″ e un deck old school sempre da 32″. Per chi ha già preso confidenza con il procedimento sono poi disponibile i prokit che con lo stampo grezzo danno la possibilità di svariare con lo shape. I prezzi con tutto il necessario partono dai 150 euro per 2 cruiserini, le spese di spedizione per l’Italia si aggirano sui 23 euro.

Da sempre l’impiallicciato d’acero – maple veneer – è la materia prima ideale per la costruzione di uno skate. Nello stampo concavo, inclinazione di nose e tail promettono bene.


Il kit contiene i tradizionali e totemici 7 fogli di acero lungo vena e contro vena, il bottom aiuta con i fori per i truck. Lo shape del deck si ottiene premendo i fogli contro una forma in polistirolo ad alta densità. La soluzione migliore per una pressione costante è il vuoto. Un metodo tanto diffuso quanto rustico per ottenerlo sarebbe il motorino del frigorifero, ma roarockit non vuole che rinunciate a tenere le birre in fresco, per cui fornisce un’alternativa ancora più semplice con sacco e un’efficace pompetta manuale. Tra valvola e fogli si applica una rete che permette il passaggio dell’aria in risucchio.

roarockit-old-school-4

Il sacco per il vuoto può accomodare agevolmente una 39″ come questa zero31 dogtown, quindi il kit base si presta bene anche per la realizzazione di un long.

L’attrezzatura per il vuoto è riutilizzabile – grazie anche ai nastri di chiusura di ricambio – e con una lunghezza che permette di mettere in pressa – con uno stampo adeguato – anche long da 40″. La colla fornita è la Titebond III, una alifatica specifica per legno (mai vista in negozio, ma si trova facilmente online).

roarockit-old-school-1

Altri accessori che completano il pacchetto sono il rullino per stendere la colla, una raspetta Stanley, dosatore, carta vetrata e ciò per i quali i riderZ sarebbero anche capaci di uccidere, degli adesivi [en passant: il logo roarockit ricorda molto quello dell’eccellenza italiana delle ruote a raggi, insomma la versione shaka delle Borrani].

Appena capita un po’ di tempo si comincia. La seconda parte riguarderà i progetti che roarockit dedica alle scuole e alla didattica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: